Program 2021.-2025.:

Lista za Rijeku već petnaest godina dosljedno zastupa politička rješenja kojima je cilj afirmirati Rijeku kao regionalno središte te poticati gospodarski, društveni i kulturni razvoj grada radi kvalitetnijeg i boljeg života svih njenih građana. Naš slogan je bio i ostao - "Ni lijevo ni desno nego riječko". Naš glavni grad je Rijeka!

Nismo zadovoljni onime što je u gradu postignuto posljednjih desetljeća. Već trideset godina Rijeka stagnira, a u pojedinim segmentima i nazaduje. Nužne su promjene!

Evo što predlažemo.

Za razvoj:

- Vratiti obalu Gradu Rijeci!

- Rasteretiti poduzetnike i pružiti im podršku u razvoju

- Razvojno iskoristiti napuštene industrijske lokalitete i neiskorišteno zemljište

- Napraviti reviziju poslovnih prostora u gradskom vlasništvu

Za bolje upravljanje gradom:

- Oživjeti suradnju grada Rijeke s općinama i gradovima u riječkom prstenu.

- Ocjenjivati djelatnike gradske uprave i nagrađivati ih sukladno rezultatima

- Provesti reviziju poslovanja komunalnih društava i gradskih kulturnih i javnih institucija

- Učiniti proračun transparentnim

Za kvalitetniji život u gradu:

- Osigurati mjesto za svako dijete u vrtiću i jednosmjensku nastavu u školama

- Izgraditi autobusni kolodvor

- Izraditi gradsku zdravstvenu strategiju za dobrobit svih građana

- Uložiti u zaštitu okoliša i zelene površine

- Brzi internet učiniti dostupan svima

- Transparentno sufinancirati sport i javne potrebe u kulturi

- Poticati rješavanje stambenog pitanja

Za očuvanje baštine i identiteta:

- Promicati riječki i kvarnerski identitet

- Zaštititi riječke spomenike kulture i autohtone vrijednosti

- Zalagati se za otvoreni grad – promovirati višejezičnost i vizualnu dvojezičnost u centru grada

- Nastaviti promicati nultu toleranciju za nepoštivanje ljudskih i manjinskih prava

Uskoro opširnije...

In italiano:

Da quindici anni a questa parte, la Lista per Fiume sta portando avanti con fermezza e costanza, una serie di iniziative politiche tese rilanciare la città di Fiume quale un polo per lo sviluppo economico, sociale e culturale di tutta le ragione, la valorizzazione dell’identità e i valori positivi, avendo come fine quello di portare a un miglioramento della qualità della vita di tutti i cittadini. Il nostro slogan è ed è rimasto “Non a sinistra, non a destra, ma a Fiume.”La nostra capitale è Fiume! Non siamo soddisfatti di quanto è stato fatto per la nostra città in questi ultimi anni. Da ben trent’anni, Fiume sta vivendo una fase di stallo economicoe, purtroppo, in alcuni settori addirittura siamo regrediti. Questo è intollerabile. Cambiare è necessario!

Ecco le nostre proposte:

Per lo sviluppo:

  • Restituire le rive che dovrebbero accomunare la Città di Fiume al mare
  • Assicurare degli sgravi fiscali per gli imprenditori e promuovere lo sviluppo economico
  • Rivalorizzare l’architettura industriale e pianificare l’utilizzazione dei terreni abbandonati
  • Fare un censimento degli uffici di proprietà della Città e degli spazi pubblici
  • Offrire una logistica personalizzata a imprenditori e artigiani

Per una migliore gestione della città:

  • Diminuire l’amministrazione statale periferica e insistere affinché i poteri e le ingerenze dell’amministrazione municipale, superino quelli dell’apparato burocratico statale
  • Ristabilire dei rapporti di collaborazione fra la Città di Fiume con i comuni che gravitano attorno a Fiume.
  • Testare l’efficienza sul lavoro dei dipendenti municipali e premiarli secondo il merito
  • Promuovere la revisione delle aziende municipalizzate e delle istituzioni culturali e pubbliche
  • Rendere trasparenti i dati del Bilancio comunale

Per un aumento della qualità della vita in città:

  • Fare in modo che ogni bambino possa accedere alla scuola materna ed evitare il doppio turno d’ingresso nelle scuole
  • Introdurre, a livello cittadino, una strategia della “Salute per tutti”
  • Investire nella tutela dell’ambiente
  • Proporre progetti urbani di sviluppo e integrazione dei quartieri cittadini
  • Promuovere gli orti e i giardini urbani
  • Promuovere azioni inclusive per i senzatetto

Per la salvaguardia del patrimonio artistico-culturale e dell’identità:

  • Promuovere il concetto identitario di “Fiume libera”
  • Salvaguardare il patrimonio culturale e artistico
  • Salvaguardare la storia e l'identità di Fiume
  • Salvaguardare la cultura autoctona
  • Continuare ad affermare tolleranza zero nei confronti di ogni manifestazione che lede i diritti umani e i diritti delle minoranze

Close